Short list per formatori e traduttori in lingua inglese, francese, tedesca e altre

Figura professionale

Formatori e traduttori in lingua inglese, lingua tedesca, lingua francese, lingua spagnola e altre lingue.

Scadenza dei termini

sempre aperta

Requisiti specifici

Titolo di studio

  • Laurea in lingua e letteratura straniera
  • Laurea in mediazione linguistica;
  • Laurea/Diploma in Interpretariato e traduzione in lingua inglese e/o tedesca e/o francese e/o spagnola e/o altre Lingue;
  • Titoli equipollenti a quelli indicati in precedenza.

Il candidato deve risultare in possesso, alla data di presentazione della manifestazione d’interesse, di almeno uno dei titoli sopraindicati.

Esperienze professionali

  • Almeno 1 anno (n. 200 ore minimo) di insegnamento di lingua inglese o francese o tedesca o spagnola o altre Lingue negli ultimi 24 mesi;
  • Almeno 2 anni di esperienza documentabile come traduttore/interprete in inglese e/o francese e/o tedesco e/o spagnolo e/o altre Lingue negli ultimi 36 mesi.

Il candidato deve risultare in possesso, alla data di presentazione della manifestazione d’interesse, di almeno una delle esperienze professionali sopraindicate.

Competenze trasversali

Sono richieste adeguate competenze, anche non formali, di tipo informatico, nell’utilizzo di Internet e della posta elettronica e conoscenza dei principali strumenti di office e messaggeria istantanea (ad esempio whatsapp).

Per i candidati disponibili ad assumere incarichi a termine nell’ambito di iniziative di formazione linguistica è richiesta la formulazione anche di una sintetica proposta di programma didattico (per i dettagli leggere il bando).

Tipo di incarico

Incarico a termine

Per candidarsi

Si consiglia di leggere attentamente il bando.

Il candidato dovrà poi  inviare la documentazione richiesta all'indirizzo e-mail lavoraconnoi@capitalelavoro.it 

Documenti da allegare

  1. Manifestazione di interesse redatta esclusivamente sull’allegato Modello A 
  2. Proposta del Programma didattico relativo all’erogazione di uno o più percorsi formativi, redatto utilizzando Modello B 
  3. Autocertificazione dei requisiti minimi richiesti e di eventuali altri titoli qualificanti sia in ambito formativo che professionale, redatta esclusivamente sull’allegato Modello A
  4. Curriculum vitae et studiorum aggiornato, preferibilmente redatto sul formato Europass
  5. Copia di un documento di identità in corso di validità