Scuola delle Energie

  • scuola delle energie

La Scuola delle Energie nasce nel 2012 da un partenariato tra “ENEA - Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile” e la ex Provincia di Roma.
La mission è diffondere la cultura della sostenibilità e le conoscenze e competenze tecniche per la progettazione, installazione e manutenzione di impianti e sistemi. 

Il modello della scuola è concepito come un network territoriale del quale fanno parte i Centri metropolitani di Formazione Professionale di Acilia, Civitavecchia, Cave e Cassia, oltre alla struttura di Enea Casaccia.

La programmazione della scuola è finalizzata a:

  • potenziare il sistema formativo in tema di energie rinnovabili, con l’aggiornamento dei programmi su standard ENEA;
  • costruire una rete di rapporti con le aziende che operano nel settore;
  • organizzare corsi di formazione specialistica e di qualifica in ambito FER (fonti energetiche rinnovabili), efficienza energetica e energy management, rivolti a giovani tecnici inoccupati e disoccupati (diplomati e laureati), a tecnici professionisti e a tecnici dipendenti di aziende del settore energia o simili;
  • realizzare attività di ricerca nell’ambito dei sistemi di riconoscimento delle competenze formali, informali e non formali per il settore energie ed efficienza energetica;
  • organizzare un ciclo formativo breve sul BIM (Building Information Modelling);
  • organizzare un ciclo formativo sulla domotica.

L'offerta formativa

L’offerta della Scuola delle Energie comprende:

  • le Giornate dell’Energia (durata 4-8 ore): seminari finalizzati a fornire nozioni e strumenti per analizzare le tematiche ambientali ed energetiche, e acquisire informazioni e competenze utili sia al professionista che al cittadino interessato alla sostenibilità ambientale. 
  • gli workshop di approfondimento (durata da 24 a 40 ore): sezioni informative con  fasi di comunicazione e apprendimento frontale e momenti di esercitazioni pratiche, lavori di gruppo e visite.
  • i corsi di formazione professionale per disoccupati/inoccupati (400/600 ore): corsi di lunga/media durata per quei profili professionali presenti all’interno del repertorio regionale delle competenze e dei profili formativi, o per conseguire  qualifiche FER (sistemi energetici alimentati da fonti rinnovabili), secondo le disposizioni regionali.
  • i corsi di formazione specialistica e aggiornamento professionale (80 ore): corsi intensivi per acquisire competenze specialistiche e orientarsi meglio nel mercato del lavoro e delle professioni che hanno a che fare con l'ambiente, le energie rinnovabili e la sostenibilità.

Responsabile del progetto

Patrizia Orlandi

Email

scuolaenergie@capitalelavoro.it

Notizie

Avvisi e corsi